<----> La "TANA" di ARF          by Arf


24 Luglio 2014 - Ecodoppler e visita di controllo.



Luglio, mese di ferie ... e difatti in sala attesa siamo in tre e alle 8,30 sono giÓ sul lettino a pancia scoperta. La "specializzanda" mi scruta attentamente e a lungo (cartella clinica alla mano), e all'ingresso della "vice" se ne esce con un "ma questo Ŕ un fegato da esame di laurea! Anche con la cartella non sono riuscita a vedere quasi niente!!!" Io ribatto subito che sono disponibile a essere scritturato ... basta trovare l'accordo sul compenso!

Altri 15-20 minuti di attenta scandagliata da parte della "Vice" e responso finale: situazione praticamente invariata.
Probabile nuovo nodulo (non attivo) da tenere sotto controllo; leggera ascite e controllo a tre mesi.

Non sono ancora suonate le dieci e, per la prima volta, riesco a fare una colazione a base di brioche e succo di frutta prima di recarmi al Malpighi per la visita di controllo.
Vengo chiamato in ambulatorio da una nuova Dott. che dopo aver letto i vari "referti" mi suggerisce l'aumento a pillola intera di un diuretico per facilitare l'assorbimento della leggera ascite e la riduzione di potassio che le analisi dichiarano leggermente alto.

Nel frattempo entra il "mio" epatologo che dopo aver confermato la terapia, mi preannuncia la possibilitÓ di effettuare un ciclo di un nuovo "vaccino" per l'epatite C che dovrebbe debellare il virus in tre mesi di cura. Il fegato non torna "come nuovo" ma la "degenerazione" verrebbe bloccata con sensibile diminuzione delle formazioni tumorali. Il prezzo della cura Ŕ esorbitante (si parla di oltre 60.000 euro a ciclo!) e per questo la distribuzione ai pazienti continua ad essere rimandata; si spera che a fine anno sia operativa. Viene programmata una risonanza magnetica a inizio novembre ed un controllo Eco + visita a metÓ/fine novembre.

Direi che posso considerare la giornata in modo positivo e quindi ... anche la pastasciutta e l'immancabile gelato Carefour vengono assimilati con pi¨ ... gusto.