<----> La "TANA" di ARF          by Arf

24-28 Luglio 2004 "Prima trasvolata Apenninica"
(con rientro in BBQ)


Sono mesi che qualcuno scalpita per fare la prima trasvolata Appenninica, ma impegni e maltempo avevano sempre fatto slittare il programma.
Ora finalmente sembrava che la cosa fosse possibile. Ritrovo sul campo per "la conta" e i primi dettagli; Siamo 4 aerei e otto persone.
Arf con Bruno; Alberto con Roberto; Paolo con Marco G. e Andrea con ???.
Benissimo, appuntamento a venerdý sera per le ultime sulle meteo e un breve breafing.
VENERDI 23 (sera) Le meteo prevedono tra sabato sera e domenica un fronte temporalesco che dovrebbe transitare da nord a sud; domenica per˛ vediamo (su tre siti!) discretamente pulita la tratta di nostra competenza. Breve scambio di opinioni e si decide che "si pu˛ fare" e per˛, da buoni navigatori, dobbiamo essere disposti a trascorrere una notte "in trasferta". Marco G e Andrea hanno impegni inderogabili domenica e quindi si ritirano. Per i restanti ... pieno, controllo dei picchetti e ritrovo l'indomani alle 6.45.
SABATO 24 Alle sette il cielo Ŕ molto "fosco" e verso nord si intravede qualche nuvola nera, ma noi dobbiamo andare a sud; tutti a bordo e ... partenza! La visibilitÓ Ŕ decisamente limitata, ma siamo abituati a queste "fogne" Padane; passiamo al traverso di Carpi ancora immerso nel sonno e sfioriamo Modena cominciando a salire di quota. Il volo Ŕ tranquillo e senza il minimo scossone, valichiamo il passo della Futa e proseguiamo costeggiando il lato est della valle sino al Borro dove "tagliamo" dirigendo su "Serristori" che raggiungiamo verso le 9. Trascorriamo la giornata a bordo piscina (Paolo ... in) all'ombra di un gazebo, mentre da casa ci informano che diluvia dalla mattina. Verso le 17,30 telefoniamo al Mugello per sapere le condizioni meteo: vento molto forte a raffiche, non si pu˛ passare; a Mantova sempre nuvoloni neri.
OK, come (quasi) previsto, si dorme a Serristori. Dopo una buona pizza in compagnia (che mi costa l'unghia di un dente!), il sempre disponibile "Zý nafta" Luciano, reduce da una serie di disavventure, ci concede la sua Troll-Troice per una visita by night al carinissimo Castiglione Fiorentino.
Pur se assolutamente incredulo, riesco a portare a buon fine (tra spie rosse accese e preghiere varie) la parte pi¨ difficile del nostro "volo" turistico e ce ne andiamo a letto ... ringraziando il Signore per grazia ricevuta!
DOMENICA 25 Sveglia all'alba (con dita incrociate) e subito sguardo dalla finestra: no buono. Il solito Luciano Ŕ giÓ al lavoro col telefonino.
Appennino chiuso e previsione di apertura FORSE verso sera; ci viene offerto un comodo treno. Breve e veloce consulto per decidere di accettare la proposta e rientrare in treno. Carichiamo i bagagli e ... ma siamo in sei! Due giri ? No, decidiamo per il "5 + peluche testa snodata".
Alberto, occhi sbarrati e cappellino in testa, fÓ il classico cagnolino di peluche dal vetro posteriore, e per˛ bisogna sincronizzare i movimenti della testa con le curve e le sconnessioni della strada, se si vuol tentare di trarre in inganno ... la pula; devo riconoscere che c'Ŕ riuscito egregiamente.
A Firenze cogliamo l'occasione per una passeggiata nel centro storico (e per un tentativo di Paolo di ... ammortizzare le spese).
A conclusione di giornata da segnalare l'eroico gesto di Alberto che, venuto a conoscenza che Luciano gli aveva "ricoverato" il P92, ha voluto essere partecipe col suo mezzo facendosi "ricoverare" pure lui al pronto soccorso dopo essersi schiacciato un'unghia col sedile della mia auto.

Orbene, Ŕ appurato che, per fare due ore di volo appenninico servono : dai 28 ai 34 litri di Bz o miscela, 5-6 ore di treno, due unghie (non importa se di dito o di dente), 3-4 giorni liberi per un totale di ... no ... meglio ignorare.          E per˛ ... quante risate!!!

P.S.= I Mezzi sono poi stati recuperati il mercoledý successivo in un tranquillo volo di ritorno (e andata ovviamente in BBQ)
Un grazie a tutti gli amici di Serristori e uno grandissimo all'incomparabile Zio Luciano


 

Breafing mattutino Carpi ancora nel sonno Il circuito automobilistico del Mugello I famosi calanchi appenninici
Un po' a me ... un po' a te! Un basso passaggio di saluto al campo di Castiglione del Lago E un periplo del lago Trasimeno
Relax ... prepranzo Ottimo ed abbondante! Volatili ... a bagno Relax ... postpranzo
Panoramica del magnifico complesso Serristori Ormai Ŕ deciso: si pernotta. Lo zý ... si stÓ riprendendo Il mezzo(sic) g.c. dal solito Luciano:
Come il mio 582 ... uguale!
Castiglione Fiorentino by night Al risveglio ... "Meteo zý Luciano" all'opera
... nulla di buono!
OK, al treno ... ma
... ops ... siamo in sei
Beh! Facciamo 5 +
... il cagnetto di peluche
Ed eccoci al ritorno ... in BBQ (Bassa Bassa Quota) A Firenze recuperiamo un p˛ di spese Un ... Waipoint non pianificato!
Il volo ... di recupero Temporale in formazione su Parma Il Secchia ... in secca Finalmente a casa!

TORNA SU'